Ristrutturare la propria abitazione è un processo fisiologico necessario per il miglioramento della qualità della propria vita. Gli immobili in cui viviamo infatti, al pari di organismi veri e propri,  sono soggetti nel tempo al deterioramento dei propri componenti costruttivi e al superamento, in termini di sicurezza e comfort, dei sistemi impiantistici di cui sono dotati. A tal proposito, le innovazioni tecnologiche degli ultimi anni, in continuo e sorprendente sviluppo, offrono oggi notevoli possibilità e vantaggi in termini di durata e funzionalità degli spazi, e possono spesso agire come ispirazione già in fase progettuale per chi intraprende un processo di ristrutturazione. Inoltre, un ulteriore fattore che concorre al bisogno umano della ristrutturazione e del restyling sono i cambiamenti stilistici ed estetici che accompagnano il nostro tempo, e che segnano la nostra evoluzione come individui e come specie, associati a differenti idee di living contemporaneo. In ultimo, ma non per importanza, la ristrutturazione coincide con un importante e sicuro investimento, reso ancora più conveniente dagli incentivi e dai bouns fiscali promossi negli ultimi anni, che aumenta sensibilmente l’appetibilità ed il valore di mercato dell’ immobile.